Storia

In seguito all’autorizzazione concessa dagli uffici competenti della “Soprintendenza Archeologia Belle arti e paesaggio” per la città Metropolitana di Bari, si procederà a partire dal 26 ottobre 2018, al restauro dell’affresco della Madonna del Pozzo, nella struttura dell’altare maggiore del Santuario.
I restauratori dell’azienda “Studio d’Arte e restauro” di Andria, guidati da Valerio Jaccarino e Giuseppe Zingaro, interverranno direttamente sull’affresco posto sulla parte superiore dell’altare ed eseguiranno l’analisi della superfice pittorica affrescata, il consolidamento delle lesioni presenti, il consolidamento della struttura muraria di supporto e della pellicola pittorica, la pulitura preliminare delle vecchie ridipinture, la stuccatura delle lacune e la relativa integrazione pittorica a velature.
Infine, l’intera superfice pittorica sarà protetta da vernice idonea ai dipinti murali. Sulle parti marmoree invece, si procederà con la pulitura preliminare con pennelli morbidi, pulitura di rifinitura con lavaggi a base di solventi idonei alla composizione lapidea dell’altare, lucidatura finale con cera microcristallina.

Per contribuire alle opere di reastauro, è possibile:
> effettuare un oblazione recandosi direttamente presso la rettoria del nostro Santuario e parlare con fr. Filippo D’Alessandro Rettore della Basilica;
> contribuendo con l’acquisto al costo di Euro 2,00 dei biglietti della lotteria natalizia direttamente in Santuario presso il negozietto;
> attraverso le attività “di festa” di beneficenza, organizzate in Santuario (Galà della parmigiana, Iniziateive natalizie, ecc..);
> attraverso i canali finanziari di Banca e Poste italiane (informazioni raggiungibili in questo link http://www.madonnadelpozzo.org/it/donations/);
> attraverso la carta di credito e circuito Pay Pal (informazioni raggiungibili in questo link http://www.madonnadelpozzo.org/it/donations/).

Per ulteriori informazioni: Tel. 0804551126 // E-Mail: frati@madonnadelpozzo.org

 

Documentazione
Autorizzazione soprintendenza

Comunicazione Basilica Pontificia Minore
Madonna del Pozzo